di Paola Tiriticco 

 

L’ultimo spettacolo in cartellone al Teatro Manzoni per la stagione 2021 – 2022, conferma, se mai ce ne fosse stato bisogno, la qualita delle proposte e dei protagonisti. Si tratta di  Matrimonio all’italiana, divertente commedia scritta da Roberto D’Alessadro, che ne è anche interprete, con la regia di Silvio Giordani.

Due ore di risate intelligenti, attorno alla famiglia di Durante (Roberto D’Alessadro), vedovo di mezza età, che decide di risposarsi. Peccato che si sia rivolto ad un’agenzia che organizza matrimoni per procura con ragazze dell’est, giovani e belle.

Uno shock per la famiglia di Durante,  composta dal figlio Geppino (Giorgio Sales), dalla sorella Mena, nubile ed estremamente sagace (Federica Cifola) e dal cognato, il fratello della moglie morta (Enzo Casertano).

Tutti sono dipendenti economicamente da Durante che però è decisamente oculato nella gestione delle sue finanze.

L’irrompere della bella ed esuberante moglie polacca (Maria Cristina Gionta) farà saltare tutte le certezze e gli equilibri, creandone però degli altri totalmente inaspettati. Il ritmo ed i dialoghi sono davvero divertenti e mai banali e  tutti gli attori sanno tratteggiare i diversi personaggi con grande bravura, unendo credibilità, ironia e a volte cinismo ma senza mai esagerare e con grande maestria.

Federica Cifola è perfetta nella parte della zitella intelligente, che tutto vede e comprende.

Roberto D’Alessandro, Enzo Casertano e Maria Cristina Gionta confermano il loro talento nel mettere in scena spettacoli ironici e di qualità, come nell’altra divertente commedia .

Giorgio Sales sa dar vita al tipico giovane apatico e nullafacente.

Tra la paura di restare soli, l’attaccamento ai soldi, gli strambi equilibri di questa bislacca famiglia, si ride , e a volte davvero di gusto, su stereotipi della nostra società e sulle debolezze umaneInsomma, il detto “moglie e buoi dei paesi tuoi” rimane sempre valido o nel mondo multiculturale che ci aspetta non ha più senso?

Per la risposta, per farsi delle risate intelligenti, per vedere del buon teatro con bravi attori, “Matrimonio all’italiana” resta in scena al Teatro Manzoni fino al 12 giugno.

Condividi su: