“The new look” la serie sulla moda parigina

The New look spazia dalla moda alla storia dei grandi stilisti

La tanto attesa serie The new look è uscita il 14 febbraio 2024 su AppleTV +, ideata dall’autore e regista americano Todd A. Kessler. Dieci episodi che si lasciano ammirare puntata dopo puntata mostrandoci icone conosciute per i loro nomi ma meno per il cammino professionale e personale che le ha portate a diventare tali. I soggetti principali sono Christian Dior e Coco Chanel, figure rivali vissute nella stessa epoca, durante il periodo della Seconda guerra mondiale e del dopoguerra. Le vicende narrate si svolgono a partire dall’invasione nazista di Parigi del 1940.

Ben Mendelsohn, Christian Dior

La forza di attrazione che esercita la serie sullo spettatore si avverte nell’accurata ricostruzione degli eventi storici riguardanti i retroscena delle prestigiose maison di couture. Emergono scabrose verità, a Dior venne proposto di realizzare capi d’abbigliamento per i nazisti, gli unici che potevano partecipare a cerimonie di alto livello e che in generale erano persone libere. Dior non nega la vicinanza con il nemico, ma dichiara di aver sfruttato l’offerta per proteggere la sorella, Catherine Dior, la quale sosteneva la resistenza francese e che si mise in pericolo fino a venire deportata nei campi di concentramento di Ravensbrück

Anche Coco Chanel anni dopo fu dichiarata in arresto per sospetto di collaborazionismo. La donna per non mettere a repentaglio le sorti della sua casa di moda, accettò. A indurla all’atto illecito contribuì la relazione segreta con un nazista, Spatz. Quando la reputazione dei protagonisti peggiorò, questi ultimi furono spinti a creare con ancora più dedizione, spirito e un amore quasi ossessivo che potesse oscurare lo sdegno per ciò che avevano fatto eticamente parlando. 

Il prodotto seriale è molto bello, tranne che per il riscontro di una carenza di scene sulla fascinosa attrattiva degli abiti. Li si vede indossare ma non vengono raccontati nel dettaglio. Ci si aspettava un maggior focus sulla storia dei capi d’abbigliamento che hanno incantato e tuttora incantano gli uomini e le donne che li hanno indossati o semplicemente ammirati come si ammira un’opera d’arte senza tempo. Se negli anni i criteri che definiscono il buon gusto stanno cambiando, il valore estetico che si porta dietro un capo d’alta moda rimane lo stesso e assistere all’evolversi delle tradizioni stilistiche poteva produrre un effetto solo che positivo. Quindi, la moda sotto forma di vestiti, tessuti e accessori, passa in secondo piano, nonostante la preziosa scenografia. Se si fosse esplorato ulteriormente il “New Look”, ossia il “nuovo stile” nato negli anni 40, caratterizzato da dimensioni più strette sulla vita delle donne, si sarebbe colta pienamente l’emozione suscitata dai capolavori riprodotti dalla costumista Karen Serreau e il suo team. 

Il mondo degli affari all’interno dell’industria della moda è animato da un cast di rilievo che ha saputo conferire una grandezza immensa a delle storie altrettanto grandi e cariche di impatto sociale. Juliette Binoche interpreta Coco Chanel, Ben Mendelsohn è Christian Dior. Gli altri attori importanti sono Thomas Poitevin nei panni di Pierre Balmain e Alberto San Juan Cristóbal Balenciaga.

Il cast di The New Look

Memorabile il rapporto intimo tra Coco e l’assistente e amica Elsa Lombardi, l’attrice è Emily Mortimer, Elsa fino al suo ultimo giorno di vita tentò di soddisfare i desideri della sua musa. Due donne astute, a partire da Coco Chanel che ha ribaltato i canoni della moda femminile con l’introduzione dei pantaloni per le donne, anche se nella serie manca questo riferimento, forse per la notorietà di tale informazione. Il duo Chanel-Lombardi era capace di ingannare pur di evitare il fallimento. Del resto, le grandi personalità di The new look cadono ma cercano sempre di rialzarsi e i vestiti sono i loro fedeli complici, anche se non li assolvono dai lati oscuri.

_________________________

The new look – Regia di Todd A. Kessler, Helen Shaver, Julia Ducournau e Jeremy Podeswa – con: Ben Mendelsohn (Christian Dior) – Juliette Binoche (Coco Chanel), Maisie Williams, (Catherine Dior). John Malkovich (Lucien Lelong), Claes Bang (Hans von Dincklage), Zabou Breitman (Madame Zehnacker), Thure Lindhardt (Heinrich Himmler), Emily Mortimer (Elsa Lombardi), Charles Berling (Pierre Wertheimer), Glenn Close (Carmel Snow), Nuno Lopes (Cristobal Bàlenciaga) – Apple TV dal 14 febbraio 2024

Cinema & TV
Davide Tovani

Prendi i soldi e scappa

The Last Night in Yuma County sorprende per la perizia della sua costruzione e l’efficacia con cui consegna una narrazione

Leggi Tutto »