Murmat Short Film Festival 2019
#integrazione

Domenica 30 Giugno 2019

 

Dalle 16:00 Macro Asilo Via Nizza 138, Roma

 

Dalle 21:00 Isola del Cinema Isola Tiberina, Roma

 

 

L’Associazione Culturale “Shake Art” inonderà di colori il Macro Asilo e L’isola del Cinema: Domenica 30 Giugno arriva la seconda edizione del“Murmat Festival”, ingresso gratuito alla gara di cortometraggi che quest’anno indaga il tema dell’integrazione. Oltre facili retoriche e luoghi comuni, verrà raccontata la bellezza della diversità in un momento storico in cui purtroppo è ancora necessario parlarne e divulgarne la positività.

 

 

La cornice fa la differenza: il Macro Asilo è il museo dell’integrazione per eccellenza, un luogo unico di esperienza collettiva, il museo ospitale fortemente voluto e realizzato da Giorgio de Finis. Il programma della giornata parte alle 16:00 con la tavola rotonda #integrazione, l’incontro tra presidenti e rappresentanti delle associazioni quotidianamente impegnate nell’inclusione per cercare di fare luce su ciò che funziona e su quello che invece si potrebbe migliorare. Tra gli ospiti previsti, Dario D’ambrosi racconterà l’esclusiva esperienza del Teatro Patologico.

 

Alle 16:45 due speciali videoclip presentati dai cantanti stessi: Alma Manera con “Chi sono io per giudicare” il su inno all’amore che può sbocciare dove vuole; ed Elio Belmare con la dedica all’omogenitorialità di “Mamma gioca in serie B”.

 

Alle 17:00 si entra nel vivo della competizione con la proiezione dei dieci cortometraggi in gara, tra fiction e documentari, tra volti noti e nuove sorprese, dieci bellissime storie si contenderanno la vittoria. Ad osservare e giudicare un’internazionale giuria d’onore capitanata da Luciano Sovena, presidente di Roma Lazio Film Commission, con lui: Carlotta Proietti, Simona Banchi, Adele Budina, Daniele Gangemi, Brahim Samaha, Gianni Celata, Ronak Hosseini, Gianni Ferrara e Giovanni Franci.

 

Alle 19:00 l’aperitivo informale con tutti gli ospiti e i direttori artistici e organizzativi del Festival: Angelica Mureddu e Valerio Matteu per Murmat Studio e Marco Aquilanti per Nuvole Rapide Produzioni. L’obiettivo dell’aperitivo è fare rete, conoscersi e integrarsi. Subito, senza pensarci troppo alle 19:30 verranno dichiarati i vincitori: due premi da mille euro ciascuno (offerti da Roma Lazio Film Commission e Shake Art) al miglior corto di finzione e al miglior documentario. Una menzione speciale “integrazione” offerta dalla Ruggiero Film Production e i premi ai due migliori attori (scelti dal pubblico) offerti da Lo Studio dell’Attore di Tiziana Sensi. A timonare la giornata, la frizzantezza ironica dell’autore, attore e conduttore radiofonico Enrico Paris.

 

Alle 20:00 il Macro Asilo chiude ma la festa si sposta dalle 21:00 all’Isola del Cinema, sull’Isola Tiberina, per un fantastico Dopo Festival. Dove ci sarà l’occasione di brindare e ammirare i due corti vincitori e uno speciale fuori concorso.

 

Tra gli ospiti attesi sia al Macro che all’Isola del Cinema: Chef Rubio, in qualità di produttore; Amin Nour, attore e regista; Elisabetta Ferrari, la meravigliose voce appena uscita da “The Voice”; Lorenzo Tiberia, regista e parte del fenomeno sul web “Actual”; Erica Zambelli, attrice ora al cinema con “Solo cose belle”; e tanti altri ospiti che contribuiranno a rendere memorabili per una giornata il Macro Asilo e l’Isola del Cinema.

 
 
 

Domenica 30  Giugno 2019

ore 16:00 tavola rotonda #integrazione

ore 17:00 proiezione cortometraggi in gara

ore 19:00 aperitivo

ore 19:30 premiazione

ore 21:00 dopofestival all’Isola del Cinema

 

ingresso gratuito

 

maggiori informazioni:

murmatfestival@gmail.com – https://www.facebook.com/murmatfestival

 

Condividi su: