Sostienici per sostenere la cultura

 

Hai una scuola di recitazione, danza, musica? Vuoi promuovere la tua attività e/o la tua compagnia teatrale? Contattaci via mail cliccando sul logo per conoscere le nostre proposte e i nostri servizi.

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Quella mezza stagione del Teatrosophia

23 Ottobre 2021 - 19 Dicembre 2021

Teatrosophia

 

Dal  22 ottobre al 19 dicembre

 

Teatrosophia c’è!

 

Nonostante le incertezze dovute alle note limitazioni anti-Covid, lo spazio teatrale al centro di Roma (Piazza Navona) apre ufficialmente la sua prima “mezza stagione”, dopo l’inaugurazione avvenuta con Xanax, lo spettacolo con le regia del direttore artistico Guido Lomoro, che ha goduto dell’apprezzamento di pubblico e critica.

 

Si comincia il 23 e 24 ottobre con la sezione “Graffi di teatro” dedicata ai giovani talenti. In scena una compagnia tutta al femminile composta da quattro bravissime attrici che hanno scritto, diretto e interpretato MATERIALE UMANO: Susanna, Irene, Graham e Soraya. Quattro persone, quattro storie, un’alternanza di convinzioni e fragilità. La società è immaginata come un grande magazzino che assegna etichette, cataloga e all’occorrenza archivia. Le quattro vite sono relegate in una condizione di solitudine, inscatolate come se fossero un prodotto finito, intrappolate da sempre in una condizione da cui non riescono o forse non vogliono uscire. In scena: Luisa Rolli, Sophia Angelozzi, Silvia Violante e Ilaria Arcangeli.

 

Dal 18 al 21 novembre torna a Teatrosophia Alessio Pinto che ha scritto e diretto LE TRE MADRI.

Le Tre Madri è un Horror, un “orrore”, proprio come il parco Archeologico di Centocelle nel quale è ambientato. Una compagnia di amici che si ritrova nel parco vicino casa per giocare

spensieratamente, all’aperto; Il parco è il loro divertimento, il loro momento di libertà, fino a quando non cominciano ad ammalarsi, uno ad uno, e lentamente a morire.

La sola a rimanere in vita sarà Clara, la più grande del gruppo. Lei… che vivrà l’incubo!

In scena: Rossella Ambrosini, Michela Stella Mancini, Giada Di Palma, Giulia Martinelli.

 

Dal 26 al 28 novembre torna la la sezione “Graffi di teatro” con la compagnia dei Cosmo-Apolidi che ha scritto, diretto e interpretato DESTRUTTURALIZZAZIONE. In scena: Gabriele Giusti, Silvia Violante, Tommaso Sartori. Eva, Samu e Leo sono amici da una vita oltre che coinquilini, come nelle più celebri sitcom americane, con la differenza che il racconto comincia con la fine della loro convivenza. Un quadro totalmente bianco diventerà il capro espiatorio di una assurda, ma quanto mai veritiera, discussione fra i tre, dimostrando come un “nulla” possa bastare per far riemergere tutti quei “non detti” sepolti e sommersi che si trovano nascosti nelle più salde relazioni di ognuno di noi.

 

Dal 2 al 5 dicembre, Teatrosophia ha il piacere di ospitare LA SUPPLENTE, pregevole testo scritto da Giuseppe Manfridi con la regia di Claudio Boccaccini. In scena Silvia Brogi. Un´ora di spettacolo che corrisponde a un´ora di supplenza. Gli spettatoricomprenderanno ben presto di costituire la scolaresca per la quale una donna, ingombra di insondabili segreti, è stata chiamata a improvvisare una lezione sui poeti risorgimentali. La supplente, parlando d´altro, in realtà sembra parlare di sé. Il suo eloquio fa intuire una psiche sottoposta a profonde sofferenze tenute ostinatamente celate. Matura un clima da suspense. Chi è quella donna? E cosa mai è stata in grado di fare a termine della sua inquietante lezione?

 

L’11 e 12 dicembre è la volta della Compagnia TEATRO MULTILINGUE che presenta MRS GREEN.

Dopo il debutto di successo a Londra, Mrs Green sbarca a Roma!A metà strada fra la pièce e il documentario, Mrs Green è un viaggio multilingue unico attraverso le implicazioni politiche, economiche, sociali e umane della Brexit. In tre lingue intrecciate allo stesso tempo (English, italiano e français), non serve assolutamente conoscerle o parlarle tutte per seguire la storia e capire che succede. Il testo è stato scritto da Francesco Baj, la regia è di Flavio Marigliani. In scena: Julia Messina , Victor Ciri e Dyanne White.

 

Chiude, in bellezza, la prima mezza stagione UNO, NESSUNO E CENTOMILA, celeberrima opera di Luigi Pirandello interpretato da un grande attore che torna a Teatrosophia: Salvatore Rancatore. La regia è di Ilenia Costanza. In scena dal 17 al 19 dicembre.

 

Immancabili ed in completa sicurezza tornano anche gli aperitivi post spettacolo organizzati da Teatrosophia per consentire dopo ogni replica un piacevole confronto tra artisti e pubblico.

E vi ricordiamo che è già in preparazione la seconda Mezza stagione di Teatrosophia, che da gennaio a maggio 2022 animerà di arte, bellezza e cultura le serate romane!

Condividi su:

Luogo

Teatrosophia
Via della Vetrina, 7
Roma, 00186 Italia
Telefono:
06.68801089
Sito web:
www.teatrosophia.com
Condividi su: