Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

LA STAGIONE DEL TEATRO TRAIANO DI CIVITAVECCHIA

13 Novembre 2021 - 29 Novembre 2022

 

TEATRO TRAIANO – CIVITAVECCHIA

 

STAGIONE TEATRALE 2021-22

 

SI TORNA AL TEATRO TRAIANO CON 10 APPUNTAMENTI DI GRANDE TEATRO!

 

La stagione teatrale 2021-22 ospiterà grandi interpreti della scena italiana con dieci importanti titoli di prosa che vanno a formare la Grande Stagione, in abbonamento, grazie alla storica collaborazione tra il Comune di Civitavecchia e ATCL – Circuito multidisciplinare del Lazio sostenuto da MIC – Ministero della Cultura e Regione Lazio. Tanti gli ingredienti che formano questo tanto desiderato ritorno al teatro: rielaborazioni tratte da sceneggiature di film che hanno fatto la storia della cinematografia o ispirati a romanzi molto celebri, importanti omaggi alla tradizione del teatro italiano, uno spettacolo concerto tra musica e racconti, un duo che ha rivoluzionato la comicità televisiva e non solo.

«Sono stato tra coloro che più hanno premuto per la riapertura dei luoghi della cultura. Ora finalmente spalanchiamo le porte del Traiano: è una emozione, che sappiamo di condividere con i tanti amanti del teatro in questa città. Con Atcl abbiamo rinsaldato un rapporto che ci consente di presentare al nostro pubblico un cartellone di assoluto spessore, capace di intercettare i gusti di tutti» dichiara Ernesto Tedeschi, Sindaco di Civitavecchia.

«Riprende la stagione teatrale al Teatro Traiano con grandi interpreti della scena teatrale italiana, convinti con l’amministrazione comunale che possa essere stimolo e incentivo per ritrovare e ricostruire la socialità avvicinandosi a quell’atto collettivo che richiede il teatro. ATCL, Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio è il Circuito Multidisciplinare dello spettacolo dal vivo, che svolge da quarant’anni un’attività di sostegno e coordinamento delle attività di spettacolo e culturali a favore e di concerto con i Comuni soci» spiega ATCL.

Apre la Stagione Silvio Orlando con LA VITA DAVANTI A SÉ di Romain Gary, pubblicato nel 1975 e adattato per il cinema nel 1977, al centro di un discusso Premio Goncourt, è la storia di Momò, bimbo arabo di dieci anni che vive nel quartiere multietnico di Belleville nella pensione di Madame Rosa, anziana ex prostituta ebrea che ora sbarca il lunario prendendosi cura degli “incidenti sul lavoro” delle colleghe più giovani.

Cinque attori di grande livello, Gigio Alberti, Giovanni Esposito, Valerio Santoro, Gennaro Di Biase, Pierluigi Corallo, si calano in una partita che probabilmente lascerà i loro personaggi tutti sconfitti, a dimostrazione di come alcuni valori fondamentali delle relazioni umane – amicizia, lealtà e consapevolezza di sé – stiano dolorosamente tramontando dal nostro orizzonte: REGALO DI NATALE di Pupi Avati, adattamento teatrale di Sergio Pierattini, regia Marcello Cotugno.

Massimo Lopez e Tullio Solenghi tornano insieme sul palco dopo 15 anni come due vecchi amici che si ritrovano, in uno SHOW di cui sono interpreti ed autori, coadiuvati dalla Jazz Company del maestro Gabriele Comeglio, che esegue dal vivo la partitura musicale.

Straordinario trionfo della stagione teatrale 2019/2020, torna in teatro lo spettacolo, scritto da Maurizio de Giovanni, IL SILENZIO GRANDE, una bellissima commedia in due atti che vede come protagonisti Massimiliano Gallo, Stefania Rocca e Antonella Morea guidati dall’intensa e originale regia di Alessandro Gassmann.

Massimo Dapporto e Antonello Fassari dello spettacolo IL DELITTO DI VIA DELL’ORSINA leggero e divertente ma allo stesso tempo profondo. Una situazione paradossale, un po’ beckettiana brillantemente costruita da un gigante della drammaturgia come Eugène Labiche, regia e adattamento Andrée Ruth Shammah.

DITEGLI SEMPRE DI SÌ è uno dei primi testi scritti da Eduardo, un’opera vivace, colorata il cui protagonista è un pazzo metodico con la mania della perfezione. Sarà Gianfelice Imparato ad interpretare il ruolo del protagonista Michele Murri; Carolina Rosi sarà sua sorella Teresa; a dirigere la compagnia sarà Roberto Andò, regista abituato a muoversi tra cinema e teatro, qui alla sua prima esperienza eduardiana.

Ormai classico del teatro italiano, NON È VERO MA CI CREDO porta la firma di Peppino De Filippo che aveva ambientato la sua storia nella Napoli un po’ oleografica degli anni 30. Luigi aveva posticipato l’ambientazione una ventina d’anni più avanti, mentre il regista Leo Muscato avvicina ancora di più l’azione ai giorni nostri, ambientando la storia in una Napoli anni 80, avvalendosi dell’interpretazione di uno degli attori più noti e attivi proprio nella capitale partenopea: Enzo De Caro.

Carlo Buccirosso in LA ROTTAMAZIONE DI UN ITALIANO PERBENE tratteggia in maniera impietosa, ma sempre divertente i vizi e le virtù del nostro Paese. Alberto Pisapìa vive ormai, da quasi quattro anni, una situazione di grande disagio psichico perché si è ritrovato a dover combattere una personale disperata battaglia contro gli attacchi spietati dell’Equitalia!

Liberamente ispirato al racconto di Herman Melville, BARTLEBY LO SCRIVANO di Francesco Niccolini, regia di Emanuele Gamba con protagonista uno straordinario Leo Gullotta, affronta con lucida ironia la vicenda e quella frase che è rimasta nella storia: “Avrei preferenza di no” al centro del racconto.

TRE UOMINI E UNA CULLA regia Gabriele Pignotta, con Giorgio Lupano, Gabriele Pignotta, Attilio Fontana è un riuscitissimo mix di tenerezza e divertimento, che approda ora per la prima volta sui palcoscenici italiani grazie al nuovo adattamento teatrale firmato dalla stessa autrice del film, Coline Serrau.

 

Buona stagione teatrale

 

Stagione 2021-22

13 – 14 novembre

Silvio Orlando

LA VITA DAVANTI A SÉ

di Romain Gary (Emile Ajar)

con l’Ensemble dell’Orchestra Terra Madre

riduzione e regia Silvio Orlando

 

 

 

4 – 5 dicembre

Gigio Alberti, Giovanni Esposito, Valerio Santoro, Gennaro Di Biase, Pierluigi Corallo

REGALO DI NATALE

di Pupi Avati

adattamento teatrale Sergio Pierattini

regia di Marcello Cotugno

 

 

 

15 – 16 dicembre

Massimo Lopez e Tullio Solenghi

MASSIMO LOPEZ & TULLIO SOLENGHI SHOW

con la Jazz Company diretta dal M. Gabriele Comeglio

 

 

 

15 e 16 gennaio

uno spettacolo di Alessandro Gassmann

IL SILENZIO GRANDE

di Maurizio De Giovanni

con Massimiliano Gallo, Stefania Rocca, Antonella Morea

 

 

 

22 e 23 gennaio

Massimo Dapporto, Antonello Fassari

IL DELITTO DI VIA DELL’ORSINA

di Eugène Labiche

regia e adattamento Andrée Ruth Shammah

traduzione Andrée Ruth Shammah e Giorgio Melazzi

 

 

 

26 e 27 febbraio

Gianfelice Imparato, Carolina Rosi, Nicola Di Pinto, Massimo De Matteo

DITEGLI SEMPRE DI SI

di Eduardo De Filippo

regia Roberto Andò

 

 

 

5 e 6 marzo

Enzo Decaro

NON È VERO MA CI CREDO

di Peppino De Filippo

regia Leo Muscato

 

 

 

19 e 20 marzo

Carlo Buccirosso

LA ROTTAMAZIONE DI UN ITALIANO PERBENE

scritto e diretto da Carlo Buccirosso

 

 

 

9 e 10 aprile

Leo Gullotta

BARTLEBY LO SCRIVANO

di Francesco Niccolini

liberamente ispirato al racconto di Herman Melville

regia di Emanuele Gamba

 

 

 

28 e 29 maggio

Giorgio Lupano, Gabriele Pignotta, Attilio Fontana

TRE UOMINI E UNA CULLA

di Coline Serreau

regia Gabriele Pignotta

Orario spettacoli: sabato ore 21 / domenica ore 17

Spettacolo del 15 e 16 gennaio ore 21

 

 

Gli abbonati possono ritirare il voucher al botteghino dal 27 ottobre e usarlo per la nuova campagna abbonamenti, confermando il proprio posto, e per i singoli spettacoli.

Coloro che avevano acquistato un biglietto per lo spettacolo di Silvio Orlando possono ritirare il voucher da giovedì 11 novembre, chi aveva acquistato i biglietti degli altri spettacoli potrà ritirare i voucher dal 22 novembre.

Coloro che hanno acquistato un biglietto al Teatro Traiano e non hanno fatto richiesta del voucher, possono ancora farlo scrivendo a: rimborsi.atcl@gmail.com dal 27 ottobre al 6 novembre 2021.

 

 

Per ritirare i voucher è necessario consegnare in botteghino abbonamento e biglietto.

 

Rinnovo abbonamento dal 27 ottobre al 4 novembre

Rinnovo con cambio posto 5 e 6 novembre

Nuovi abbonamenti da 8 al 10 novembre

Acquisto biglietti solo per il primo spettacolo dal 11 novembre

 

 

Abbonamento a turno fisso (10 spettacoli):

Turno A sabato – Turno B domenica

Poltronissima:            euro 240,00

Poltrona:                     euro 220,00

Galleria:                      euro 190,00

Balconata:                   euro 140,00

                                                   Balconata U25:           euro 30,00 (riduzione speciale studenti)

(Turno A sabato – Turno B domenica)

 

 

Biglietti:

 intero                                                  ridotto                       

Poltronissima:            euro 27,00 + 2,00 prev.                      euro 25,00 + 2,00 prev.         

Poltrona:                     euro 25,00 + 2,00 prev.                      euro 23,00 + 2,00 prev.         

Galleria:                      euro 22,00 + 1,50 prev.                      euro 20,00 + 1,50 prev.         

Balconata:                   euro 18,00 + 1,50 prev.                      euro 16,00 + 1,50 prev.         

Biglietto Cambio Turno: euro 5,00

 

 

 

botteghino: dal martedì al sabato orari 9.00 -13.00 / 15.00 – 19.00

 

Apertura in caso di spettacolo: domenica e festivi 16.00 – 17.30

 

 

 

 

 

Dettagli

Inizio:
13 Novembre 2021
Fine:
29 Novembre
Categoria Evento:

Luogo

Teatro Comunale Traiano
Corso Centocelle 1
Civitavecchia (RM), 00053 Italia
+ Google Maps
Telefono:
0766 370011
Visualizza il sito del Luogo

Aggiungi un commento

Copyright © 2020 All rights reserved.