Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

GIULIO

2 Dicembre @ 21:00 4 Dicembre @ 18:00 CET

Spazio Rossellini – Roma

2-3-4 Dicembre 2022

venerdi e sabato h 21 – dom h 18

GIULIO

liberamente ispirato al Giulio Cesare di W. Shakespeare 

di Aleksandros Memetaj e Yoris Petrillo

con Beatrice Fedi, Caroline Loiseau, Fabio Pagano, Guido Targetti, Valerio Riondino e Umberto Gesi

produzione Anonima Teatri

con il sostegno di Twain Centro di Produzione DanzaDance Project Festival

con il contributo di Regione Lazio Spettacolo dal Vivo

Tre giorni alle Idi di marzo. Mentre Bruto e Cassio tessono le redini della congiura ai danni di Cesare, Giulio, un giovane ciabattino al servizio di Bruto, si ritrova nel posto sbagliato al momento sbagliato. Il ciabattino ha la possibilità di salvare la vita di Cesare, ma questo significa rischiare la propria. Potrebbe fuggire ma non lo fa. Messo alle strette da Bruto e Cassio, tradito da Porzia, affronta il suo destino, che ormai è pericolosamente legato a quello di Cesare. Giulio porta con sé una domanda fondamentale: e se tutto fosse semplice? Se l’unica regola da seguire in una società democratica fosse composta solo da tre parole: fare i bravi?

durata 70′

TRAILER

SCHEDA SPETTACOLO

Anonima Teatri, compagnia di teatro fisico, con un linguaggio che spazia tra il teatro contemporaneo e la danza, è attiva nella formazione, produzione e organizzazione di eventi nello spettacolo dal vivo. Dal 2020 operativa nel Lazio con sede allo “Spazio Fani” nel centro storico di Tuscania (VT), è diretta da Yoris Petrillo e Aleksandros Memetaj.

Aleksandros Memetaj Attore di teatro e cinema, regista e drammaturgo teatrale nato a Valona nel 1991. Debutta a teatro nel 2015 con “Albania casa mia”, spettacolo che vanta più di 200 repliche in Italia e all’estero (Usa, Svizzera). Continua il suo lavoro come autore, regista ed interprete in “Elogio della Follia- #ilikedopamina,” “A.CH.A.B. – All Chihuahuas Are Bastards”, “Juliette” (di Loredana Parrella prod. Twain – Centro Produzione Danza), l’Ospite (scritto da Oscar de Summa, diretto da Ciro Masella prod. Teatro di Rifredi), “Powder” (di Loris Petrillo), “Silenzio” (di Diego Sinniger De Salas  prod. Twain – Centro Produzione Danza), Memorie dal sottosuolo (di Nicholas Gallo). 

Yoris Petrillo 1989. Interprete con: Twain, Compagnia Petrillo Danza, Compagnia Hunt, Società della Musica e del Teatro Primo Riccitelli, Musica e Arte, Margine Operativo, Cantieri Culturali Creativi, Hinterland dance theatre, Babel Crew, Zerogrammi Dance Theatre, Gabriella Maiorino, Argot Produzioni. Collabora con autori: Simona Argentieri, Aleksandros Memetaj, Tiziano Panici, Alessandro D’Alessio per i lavori “Urban Game” prod. Babel Crew, “Le Città Invisibili” coprod. Twain/Argot/Invisible Cities Festival (2016), “Flying Fishes” (2016), “Nothing to Declare_primo studio” (2016), “Elogio della Follia” (coprod. Argot/Twain). Autore: Nuove Traiettorie XL 2016. Dal 2009 è danzatore stabile di Twain

Spazio Rossellini

Via della Vasca Navale, 58
Roma, ITA Italia
+ Google Maps