Francesca Romana Moretti

Teatro Roma
Francesca Romana Moretti

Kurt, il figlio della spia

A Cappella Orsini uno spettacolo capace di parlare di discriminazione, follia e violenza senza giri di parole Seduti nella piccola

Teatro Roma
Francesca Romana Moretti

La prima regia teatrale di Nanni Moretti

Dai testi di Natalia Ginzburg “Dialogo” e “Fragola e panna” al Teatro Argentina Alla sua prima regia teatrale, dopo anni

Teatro Roma
Francesca Romana Moretti

Donne che salvano le donne

Al Teatro Manzoni va in scena “Tutto per Lola”, oltre il giallo e la prostituzione per parlare di donne e

Teatro Roma
Francesca Romana Moretti

Matteotti, cent’anni dopo al Basilica

Da solo al centro del palco Maurizio Donadoni ci racconta di Matteotti. L’uomo, la morte, il processo. Un salto in

Teatro Roma
Francesca Romana Moretti

Donne, violenza e società

Al Teatro Villa Lazzaroni è andato In scena “Più della mia vita”, che ci riporta agli anni ’50 ma ci

Teatro Roma
Francesca Romana Moretti

La malattia va in scena al Parco Schuster

Partire da Sofocle per raccontare una patologia sconosciuta Dà fastidio il sottofondo del televisore nella sala del Centro Polivalente del Parco

Teatro Roma
Francesca Romana Moretti

Dopo tutti questi anni

Ritrovarsi dopo un funerale, riscoprirsi amiche e poi dover affrontare cosa vi ha divise. Al Teatro Lo Spazio donne e

Teatro Roma
Francesca Romana Moretti

Nicola e Christophe

Al teatro India Nicola Russo porta quasi stesso, in un ricordo di gioventù e un incontro che sanno di umano

Teatro Roma
Francesca Romana Moretti

Per raccontarci Elisa

Un monologo straziante in scena al Teatro di Villa Lazzaroni ricorda la storia di Elisa Claps e della sua famiglia

Teatro Roma
Francesca Romana Moretti

Intelligenza artificiale, lavoro reale

Al Teatro Trastevere “Burnout” porta in scena uno studio radiofonico particolare, tra conduttori disillusi e co-conduttrici artificiali Un’intelligenza artificiale e

Teatro Torino
Francesca Romana Moretti

Il west secondo Puccini (e Sergio Leone)

“La Fanciulla del West”, il carattere forte di Minnie tra banditi, sceriffi e troupe cinematografiche Nel centenario della sua morte